Questo articolo è stato letto 1 volte

Non basta non avere allegato al ricorso la relata di notifica dell’atto opposto, poiché il giudice deve accertare la tempestività del ricorso in qualunque modo e non procedere semplicemente ad una declaratoria di inammissibilità in limine litis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.