Questo articolo è stato letto 8 volte

La notifica del verbale può farsi anche affidandola ad un ufficio postale di una città diversa da quella ove ha sede l’organo di polizia stradale procedente

Ciò che la legge riserva al pubblico ufficiale che provvede alla notifica a mezzo posta è l’esercizio della potestà pubblica di certificazione inerente alla notifica stessa, per la parte che gli compete – e dunque l’autenticazione della copia da consegnare al destinatario e la redazione della relata di notifica a mezzo posta – non le attività materiali di stampa, imbustamento e trasmissione. Queste ultime possono essere eseguite anche da altri e anche fuori del territorio comunale, sol che sia assicurata la genuinità delle predette certificazioni anche grazie all’uso di sistemi informatici e telematici disciplinato dalla legge.

 

Cassazione Civile, sez. II, 15/9/2008, n. 23588

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.