Questo articolo è stato letto 8 volte

Il Tribunale di Prato conferma in appello la sentenza del giudice di pace di Prato. E’ fondato l’accertamento di una violazione a seguito della ricostruzione di un sinistro stradale, anche se l’organo di polizia non era presente ai fatti, quando è ragionevole e sufficientemente oggettiva la prospettazione della dinamica basata sugli elementi raccolti – Tribunale di Prato, 26/6/2012

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.