Accertamento alcolemico a distanza di tempo e volume insufficiente, ma alcolemia rilevata al massimo livello. Il giudice ha il dovere di esaminare tutti gli elementi dell’accertamento, compreso lo stato psicofisico descritto dalla polizia giudiziaria – Corte di Cassazione Penale, 6/3/2015

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.