Questo articolo è stato letto 12 volte

Cittadino affonda in un tombino a causa di una rottura nella copertura. Comune sotto accusa, ma a pagare è il dirigente del dipartimento a cui è stato affidato anche il compito di monitorare la rete stradale – Corte di Cassazione, 8/9/2015

È responsabile penalmente non tanto per l’omessa manutenzione, quanto per il mancato controllo delle condizioni di sicurezza, controllo che richiede sempre l’apposizione di segnali di pericolo appositi.

Vedi il testo della sentenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.