Questo articolo è stato letto 690 volte

Polizia locale e spese del personale per gli eventi privati

Facendo seguito alla nota interpretativa ANCI del 23 novembre 2017 avente ad oggetto le “Attività di sicurezza e fluidità della circolazione nel territorio richieste da soggetti privati”, la presente circolare ribadisce la posizione dell’Associazione in merito alle novità introdotte dall’art. 22, comma 3-bis, del Dl. n. 50/17, convertito nella Legge n. 96/17.

Detta disposizione pone a carico dei privati organizzatori o promotori di un evento le spese per il personale di Polizia locale impegnato a garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione in tali occasioni.

I Comuni quindi non potranno consentire lo svolgimento di eventi che comportano servizi di Sicurezza e Polizia stradale necessari per lo svolgimento degli eventi stessi senza aver preventivamente disposto il versamento del corrispettivo da parte del promotore e/o organizzatore.

LEGGI LA CIRCOLARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.