Costituisce gestione di rifiuti e quindi penalmente rilevante la mancata apposizione di etichettatura sui contenitori dei rifiuti

Il D.Lgs. 4 marzo 2014, n. 46 (recante Attuazione della direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali: G.U. Serie Generale n. 72 del 27 marzo 2014 – Suppl. Ordinario n. 27), entrato in vigore 11/04/2014, all’art. 7, comma 13 ha riscritto l’art. 29-quattuordecies  depenalizzando molte fattispecie sanzionatorie. La nuova disciplina è, pertanto, così articolata.

Il D.Lgs. n. 152 del 2006, art. 29 quattuordecies , comma 2 prevede la sola sanzione amministrativa pecuniaria da 1.500 a 15.000 Euro “salvo che il fatto costituisca reato”, nei confronti di colui che pur essendo in possesso dell’autorizzazione integrata ambientale non ne osserva le prescrizioni o quelle imposte dall’autorità competente.

 

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.